Cronaca

Cefalù, incendio nella proprietà dell’assessore Armao

Il rogo, che probabilmente è di natura dolosa, si è sviluppato questa notte intorno alle 23 e ha seriamente minacciato la casa dell'assessore all'Economia della Regione siciliana

Un incendio probabilmente doloso si è sviluppato questa notte a Cefalù nei pressi della proprietà dell'assessore all'Economia della Regione siciliana, Gaetano Armao. Immediato l’intervento dei Vigili del fuoco che hanno spento le fiamme che si sono sviluppate intorno alle 23 di questa notte.

“Riteniamo che il rogo possa essere doloso, e che fortunatamente è stato contenuto scrive in un comunicato l'assessore al Territorio e ambiente, Alessandro Aricò, il quale esprime solidarietà all'"amico e collega". "In questo clima è difficile poter amministrare e fare politica", commenta Aricò, e ricorda che "Gaetano Armao è prima stato assediato sotto la sua abitazione palermitana" dai precari. Ora l'assessore all'Economia è "addirittura messo in pericolo insieme alla famiglia a Cefalù per avere fatto delle scelte impopolari per cercare di contenere una situazione economica difficilissima".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cefalù, incendio nella proprietà dell’assessore Armao

PalermoToday è in caricamento