Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Carabinieri travestiti da medici arrestano un ladro in ospedale

L'uomo è stato sorpreso mentre rubava negli spogliato del San Raffaele-Giglio di Cefalù. I controlli sono scattati dopo le numerose segnalazioni giunte in caserma. Addosso aveva diverse banconote nascoste nella parte interna dei pantaloni

G.M., 33 anni, arrestato per furto

Sorpreso dai carabinieri mentre rubava negli spogliato dell’ospedale San Raffaele-Giglio di Cefalù. L’uomo è stato bloccato dai militari che si sono travestiti da infermieri e medici. In manette è finito con l’accusa di furto G.M., 33 anni.

I controlli sono scattati dopo le numerose segnalazioni giunte ai carabinieri. “Una volta perquisito – fanno sapere i militari - è stato trovato in possesso di diverse banconote nascoste all’interno di una tasca appositamente ricavata nella parte interna dei pantaloni”.

Il giovane si trova ora ai domiciliari. Dopo la convalida del provvedimento nei suoi confronti è stato disposto l’obbligo di dimora nel comune di Cefalù.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri travestiti da medici arrestano un ladro in ospedale

PalermoToday è in caricamento