Cronaca

Cefalù, in auto con 200 grammi d’hashish: arrestato

Il giovane è un collaboratore di un'associazione di volontariato e stava trasportando del materiale sanitario a Palermo

Un uomo di 31 anni è stato arrestato dai carabinieri di Cefalù con l'accusa di detenzione illecita di stupefacenti. I militari hanno notato il giovane che, a bordo della sua auto, procedeva a velocità sostenuta lungo la strada per la frazione di Mazzaforno. Insospettiti, i carabinieri hanno effettuato il controllo del mezzo e scoperto che il giovane, collaboratore di un'associazione di volontariato per la quale trasportando materiale sanitario, in una tasca del sedile nascondeva due panetti di hashish per circa 200 grammi di stupefacente.

Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, le forze dell'ordine hanno trovato un kit per il confezionamento dello stupefacente successivamente sottoposto a sequestro. Dopo la convalida dell'arresto, l'uomo è stato condannato ad un anno di reclusione e a 6 mila euro di multa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cefalù, in auto con 200 grammi d’hashish: arrestato

PalermoToday è in caricamento