Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Il Cda dell'Amat perde un pezzo: si è dimesso l'avvocato Sergio Perna

Era stato nominato lo scorso dicembre. Alla base della decisione ci sarebbero alcuni scontri con il Comune, socio unico della società di via Roccazzo, sui conti aziendali

La sede dell'Amat

Si è dimesso uno dei componenti del Consiglio d'amministrazione dell'Amat: si tratta dell'avvocato Sergio Perna, nominato lo scorso dicembre. Alla base della decisione ci sarebbero alcuni scontri con il Comune, socio unico della società di via Roccazzo, sui conti aziendali. 
Perna, nei mesi scorsi, sarebbe entrato in rotta di collisione con l'assessore alla Mobilità, Giusto Catania. Ma la goccia che ha fatto traboccare il vaso sarebbe stata l'ultima assemblea dei soci, tenutasi la scorsa settimana.

Si complica così ulteriormente il rapporto tra l'Amat e il Comune. Lo scorso mese di marzo, la società che si occupa del trasporto pubblico urbano, ha messo in mora Palazzo delle Aquile per i mancati proventi della Ztl e i crediti vantati nell'ultimo triennio, presentando un conto di oltre 120 milioni. Ma soprattutto minacciando il Comune di sospendere tutti i servizi non coperti finanziariamente - tram, car e bike sharing, zone blu e rimozione - qualora non dovessero arrivare le necessarie provviste economiche per mettere in sesto i conti aziendali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cda dell'Amat perde un pezzo: si è dimesso l'avvocato Sergio Perna

PalermoToday è in caricamento