Il Cda dell'Amat perde un pezzo: si è dimesso l'avvocato Sergio Perna

Era stato nominato lo scorso dicembre. Alla base della decisione ci sarebbero alcuni scontri con il Comune, socio unico della società di via Roccazzo, sui conti aziendali

La sede dell'Amat

Si è dimesso uno dei componenti del Consiglio d'amministrazione dell'Amat: si tratta dell'avvocato Sergio Perna, nominato lo scorso dicembre. Alla base della decisione ci sarebbero alcuni scontri con il Comune, socio unico della società di via Roccazzo, sui conti aziendali. 
Perna, nei mesi scorsi, sarebbe entrato in rotta di collisione con l'assessore alla Mobilità, Giusto Catania. Ma la goccia che ha fatto traboccare il vaso sarebbe stata l'ultima assemblea dei soci, tenutasi la scorsa settimana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si complica così ulteriormente il rapporto tra l'Amat e il Comune. Lo scorso mese di marzo, la società che si occupa del trasporto pubblico urbano, ha messo in mora Palazzo delle Aquile per i mancati proventi della Ztl e i crediti vantati nell'ultimo triennio, presentando un conto di oltre 120 milioni. Ma soprattutto minacciando il Comune di sospendere tutti i servizi non coperti finanziariamente - tram, car e bike sharing, zone blu e rimozione - qualora non dovessero arrivare le necessarie provviste economiche per mettere in sesto i conti aziendali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento