Cronaca

Caccamo, cavallo deperito muore dopo giorni di agonia: denunciato il titolare del maneggio

I forestali hanno trovato l'animale disteso a terra, sotto il sole, incapace di muoversi e senza nè acqua nè cibo e in pessime condizioni di salute. Sul posto è intervenuto anche il veterinario di turno dell’Asp ma le cure non sono bastate a salvarlo

Una denuncia per maltrattamento di animali. E' questo l'esito dei controlli effettuati sabato scorso dai carabinieri forestali del Nucleo cites del Centro anticrimine natura di Palermo in un maneggio a Caccamo, a seguito di una segnalazione. Gli agenti hanno trovato un giovane cavallo agonizzante disteso a terra, sotto il sole, incapace di muoversi e senza nè acqua nè cibo.

Data la situazione i forestali hanno contattato il veterinario di turno dell’Asp che li ha raggiunti sul posto e constatato il precario stato di salute dell'animale, determinato dalla mancanza di alimentazione e cure da parte del proprietario. Il cavallo, inoltre, aveva alcune ferite agli arti. Il veteriario ha provato a curare in tutti i modi l'animale somministrandogli integratori e ricostituenti per via endovenosa. I carabinieri hanno realizzato con mezzi di fortuna una struttura provvisoria per ripararlo dal sole e l'hanno spostato un po' in modo da agevolarne la respirazione. Nonostante le cure prestate, l’animale non ce l'ha fatta: ieri è morto. Il controllo dei carabinieri è ancora in corso: si sta cercando di appurare le condizioni di salute degli altri animali ospiti del maneggio.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caccamo, cavallo deperito muore dopo giorni di agonia: denunciato il titolare del maneggio

PalermoToday è in caricamento