Dissesto idrogeologico, a Castronovo altro intervento sul costone che sovrasta l'abitato

La Struttura commissariale che fa capo al governatore siciliano Nello Musumeci ha infatti avviato l'iter per affidare l'intervento che riguarda anche la parte alta del promontorio, denominata San Vito

Dopo avere affidato i primi lavori per il consolidamento del costone che cinge il centro abitato di Castronovo di Sicilia in corrispondenza della via Piedimonte, l'Ufficio contro il dissesto idrogeologico si appresta a completare la messa in sicurezza dell'intero versante roccioso del Comune del Palermitano.

La Struttura commissariale che fa capo al governatore siciliano Nello Musumeci ha infatti avviato l'iter per affidare l'intervento che riguarda anche la parte alta del promontorio, denominata San Vito. Sono previsti tempi celeri: gli uffici di piazza Ignazio Florio, diretti da Maurizio Croce, hanno indetto una procedura negoziata, senza previa pubblicazione di bando di gara, da aggiudicare con il criterio del minor prezzo. Un milione di euro, il budget a disposizione. La zona ha una classificazione R4, vale a dire ad alto rischio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le pareti sulle quali si interverrà sono ripide e scoscese e in più occasioni si è registrato il crollo di massi e detriti. Dovranno, dunque, essere collocate alcune barriere e saranno effettuati interventi di sottomurazione. Previsto anche il disgaggio dei corpi pericolanti e la pulizia di tutte le pareti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Reddito di cittadinanza, per il mese di sospensione potranno essere chiesti i buoni spesa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento