Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via Pietro Nenni

Casteldaccia, rapina alla ditta Amadori: arrestate altre 3 persone

Farebbero parte del gruppo di malviventi che lo scorso ottobre fecero irruzione all'interno dell'azienda minacciando e legando i dipendenti. A marzo erano stati compiuti anche due arresti. Il colpo aveva fruttato 50 mila euro

Un momento della rapina catturato dalle telecamere

I carabinieri hanno arrestato G.N., 31 anni, G.M., 25 anni, e G.P. di 58 con l’accusa di essere gli autori di una rapina messa a segno a Casteldaccia. I tre sarebbero i componenti di un gruppo di rapinatori che armati di pistola avrebbero compiuto l'assalto alla ditta Gesto del Gruppo Amadori in via Pietro Nenni nell'ottobre del 2013. Il colpo aveva fruttato 50 mila euro. I dipendenti, dopo essere stati minacciati con una pistola, furono legati e immobilizzati con il nastro adesivo. (GUARDA IL VIDEO)

Decisive le intercettazioni telefoniche, nonché dal sequestro - nel corso di alcune perquisizioni domiciliari - dei capi di vestiario utilizzati nel corso della rapina. Altri due rapinatori erano stati arrestati lo scorso 3 marzo. Le indagini, svolte sotto la direzione del sostituto procuratore di Termini Imerese Brandini, erano iniziate immediatamente dopo il colpo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casteldaccia, rapina alla ditta Amadori: arrestate altre 3 persone

PalermoToday è in caricamento