Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Corso Vittorio Emanuele

"Meno auto, più eventi e caffè concerto": le idee dei commercianti per il Cassaro

Anche l'associazione "Cassaro d'Amare" aderisce a Confesercenti e insieme puntano alla pedonalizzazione parziale dal lunedì al venerdì e totale nel finesettimana e all'organizzazione di eventi

Pedonalizzare nei weekend il tratto di corso Vittorio Emanuele, da via Roma a Porta Felice, valorizzando il Cassaro basso con eventi, spettacoli e servizi per turisti e cittadini anche in vista dell'apertura di nuove attività commerciali. Questo l'obiettivo di Confesercenti Palermo, a cui da oggi aderisce ufficialmente "Cassaro d'Amare", l'associazione che riunisce una settantina di commercianti e residenti che vivono e lavorano nel tratto basso di corso Vittorio Emanuele.

"Ancora una volta Confesercenti si dimostra un interlocutore affidabile e credibile per quei commercianti che vedono nelle pedonalizzazioni un'occasione di crescita e sviluppo - dice il presidente di Confesercenti Palermo Mario Attinasi -, siamo stati i primi a batterci per valorizzare via Maqueda e siamo in prima linea anche sul fronte di corso Vittorio Emanuele. E' ormai sotto gli occhi di tutti che puntare con decisione sul turismo e sulle chiusure al traffico paga in termini di visitatori e volumi d'affari, come dimostra la prossima apertura di nuove attività commerciali proprio in questa zona, ma servono anche servizi all’altezza: per questo chiediamo all'amministrazione comunale di fare la propria parte".

Tra le proposte di commercianti e residenti la pedonalizzazione del Cassaro basso (parziale dal lunedì al venerdì e totale nel fine settimana), l'organizzazione di eventi come lo street food e i caffé concerto e servizi per i turisti.

"È di fondamentale importanza per noi lavorare in collaborazione con una realtà come Confesercenti, per dare risalto alle nostre iniziative - afferma Danilo Sciarrino, presidente dell'associazione "Cassaro d'Amare" -. Pensiamo che il percorso iniziato negli scorsi mesi sia irreversibile e che pedonalizzare il Cassaro 'basso' sia fondamentale non soltanto dal punto di vista commerciale ma soprattutto nell'ottica di riqualificazione e rigenerazione del territorio. Ringraziamo il presidente Attinasi per la disponibilità e l'apertura che ci ha dimostrato e siamo certi di poter lavorare in sinergia per ottenere grandi risultati".

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Meno auto, più eventi e caffè concerto": le idee dei commercianti per il Cassaro

PalermoToday è in caricamento