Cassa integrazione, Confintesa: "Disponibili per agevolare istruttorie pratiche regionali"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La segreteria Confintesa Federazione Regionali A e B ha dato massima disponibilità al governo della Regione Sicilia affinché si utilizzino i numerosi dipendenti inquadrati in questa categoria al fine di velocizzare l’istruttori delle numerosissime pratiche di cassa integrazione in deroga pervenute a causa della crisi economica generata dal forzata chiusura di molte attività economiche.

"Sono lieto che la categoria che rappresento, seppur abbia ancora molte rivendicazioni da porre in essere e molti riconoscimenti da avere, abbia pensato ad un sì nobile gesto di altruismo verso chi in questo triste periodo dominato dalla pandemia da Covid-19, attraversa una situazione economica ben peggiore della loro. Molti tra i colleghi della nostra federazione (circa 5.000 dipendenti in totale) sono laureati e diplomati, sono quindi in grado di espletare tali incarichi amministrativi”, dice Antonio Russo, segretario generale Confintesa Federazione Regionali A e B.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento