Cronaca Romagnolo / Via Messina Marine, 259

La rivelazione di padre Minutella: “La Madonna parla con me"

Il parroco della chiesa di San Giovanni Bosco, nel quartiere Romagnolo, gestisce e anima le attività in un centro di Carini, chiamato "Piccola Nazareth". I suoi fedeli lo seguono in attesa delle cosiddette "locuzioni"

Una delle messe celebrate a Carini, nel centro "Piccola Nazareth"

Un uomo di chiesa che sostiene che la Madonna gli parli e che la propria voce sia un tramite per i messaggi divini. Don Alessandro Minutella, parroco della chiesa di San Giovanni Bosco nel quartiere Romagnolo, ha un grosso seguito nella zona e non solo. Durante le sue messe, seguite da centinaia di persone, i fedeli attendono le cosiddette "locuzioni". Un caso, come riporta il Giornale di Sicilia, che avrebbe fatto storcere il naso ai vertici diocesani, che hanno preferito al momento non pronunciarsi sulla vicenda.

Padre Minutella, oltre a celebrare messa e vivere il quartiere, gestisce e anima un centro di spiritualità chiamata "Piccola Nazareth", a Carini. Una realtà ricadente in un territorio di competenza della diocesi di Monreale, con alla guida monsignore Michele Pennisi, il quale passato aveva vietato a padre Minutella di celebrare messa. La cricca di fedeli ha la possibilità di visitare il sito www.ilgiardinodimaria.org, dove vengono caricati video e foto che immortalano le attività dell’uomo di chiesa. Tra queste alcune messe legate a fenomeni che alcuni considerano quasi "paranormali".

Uno dei video più cliccati è quello in cui si vede una fonte d’acqua sgorgare, in pieno agosto, da un terreno vicino a Carini. Acqua che, secondo l’uomo di chiesa, sarebbe miracolosa e avrebbe proprietà terapeutiche ed esorcistiche. Secondo le parole di don Minutella, dal 7 luglio Maria “Regina del Cielo” parla “attraverso questo mio ministro che ho scelto. Sto facendo molta violenza su di lui per parlare. Gli costa sofferenza. Vi parlerò ancora - riporta ancora il Giornale di Sicilia - e voi dovrete registrare i miei messaggi. Il fatto che questo mio eletto sia perseguitato, calunniato, ha dato tante volte la vita per me, l' onore, questo sia per voi conferma che l'opera è mia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La rivelazione di padre Minutella: “La Madonna parla con me"

PalermoToday è in caricamento