menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Lincoln: a Palermo apre i battenti una casa per tutte le donne

La Casa Mediterranea delle Donne: da sogno a realtà. Si tratta di un immobile dato in locazione dal Comune. Prevista consulenza legale, istituito un punto di ascolto

Una casa tutta per sè, direbbe Virginia Woolf. Una casa di tutte le donne: a Palermo oggi è  realtà. La Casa Mediterranea delle Donne - sotto l’egida delle associazioni del Coordinamento Antiviolenza21luglio: Udi Palermo, Le Onde, Mezzocielo, PiùdonnepiùPalermo e Emily e le tante singole donne componenti il Coordinamento - sarà inaugurata giovedì 6 aprile alle 18. Si trova in via Lincoln 121, un immobile dato in locazione dal Comune nel cuore della città.

È  il risultato di un lavoro intrapreso lontano nel tempo dalle femministe storiche della Città, che hanno creduto nella coralità di un  progetto che mettesse al centro le donne, il Mediterraneo e le connesse e reciproche contaminazioni culturali.  Alla Casa Mediterranea delle donne, una struttura autorganizzata e autofinanziata, si terranno infatti attività politiche, culturali e artistiche "plurali" e declinate al femminile; sarà uno spazio di confronto e incontro  “a partire “ dalle donne, contro la violenza sulle donne e per la valorizzazione di ogni differenza.
 
In questo spazio hanno  sede anche l’Archivio storico e la Biblioteca delle Donne dell’UDI Palermo; le donne vittime di violenza potranno avvalersi della consulenza legale e del sostegno  di un punto di ascolto qualificato, gestito dal Centro Antiviolenza “Le Onde” e dal centro di Consulenza e Studi Giuridici dell' UDI.
 
Per l’apertura ufficiale della Casa Mediterranea delle Donne, l’unica da Roma in giù insieme a quella di Bari, è previsto un aperitivo a partire dalle 18. Interverranno il sindaco Leoluca Orlando, il vicesindaco Emilio Arcuri e le assessore  e gli assessori della Giunta.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento