Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Abusivismo, rimosse 77 pubblicità: scattano multe per oltre 42 mila euro

I controlli della polizia municipale sono avvenuti tra settembre e ottobre. Alcuni manifesti erano stati affissi sulla segnaletica stradale. In questo caso è stata di 835 euro la multa a carico del committente

Multe per oltre 42 mila euro e 77 pubblicità affisse in spazi non autorizzati rimosse. E' questo l'esito dei controlli contro l'abusivismo fatti dalla polizia municipale, nei mesi di settembre e ottobre, per assisurare il decoro urbano. Gli interventi hanno riguardato diversi quartieri della città ed hanno visto la partecipazione dei dipendenti comunali e della ditta aggiudicataria dell’appalto di rimozione degli impianti abusivi.

Alcuni manifesti erano stati affissi sulla segnaletica stradale. In questo caso è stata di 835 euro la multa scattata a carico di ciascun committente. "Laddove gli agenti hanno riscontrato - commenta il comandante Vincenzo Messina - cartelli pubblicitari abusivi in postazioni fonte di potenziale pericolo per gli utenti, a causa della confusione generata con la segnaletica stradale, per la riduzione dell’attenzione o per disturbo visivo causato dalla loro rifrangenza, la rimozione ha salvaguardato la sicurezza stradale". L'attività del nucleo vigilanza pubblicità ha riguardato anche i manifesti elettorali abusivi: circa 700 i manifesti rilevati, oscurati e rimossi nel corso della competizione comunale e circa 200 i gonfaloni, le insegne e i cartelloni rimossi in occasione delle regionali.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo, rimosse 77 pubblicità: scattano multe per oltre 42 mila euro

PalermoToday è in caricamento