rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca

Carta d'identità elettronica, il Comune: "Piano speciale per ridurre i tempi di attesa"

Sono stati 25 mila i documenti rilasciati tra gennaio e maggio dalle dieci postazioni delle circoscrizioni cittadine

Sono state venticinquemila le carte di identità elettroniche rilasciate tra gennaio e maggio dalle dieci postazioni delle circoscrizioni cittadine, insieme a quelle degli sportelli di viale Lazio. Il dato è stato reso da noto dagli uffici del Comune: "Pur nel rigoroso rispetto dei protocolli di sicurezza - dicono - nonostante le chiusure per contagi e per sanificazioni, e la carenza di dipendenti con la specifica delega di ufficiale di anagrafe, l'Amministrazione ha garantito un considerevole numero di documenti emessi nei primi cinque mesi di quest'anno".

Sebbene la validità delle carta d'identità elettronica sia stata prorogata sino al 30 settembre - dicono dal Comune - sono moltissime le richieste di prenotazione già attivate e programmate sino a settembre: saranno ben 15.600 le prestazioni da eseguire nei prossimi mesi, spalmate nei diversi sportelli, tra circoscrizioni e uffici di viale Lazio.

"Le attuali criticità per i tempi di attesa previsti dalla prenotazione saranno oggetto di un piano speciale che gli uffici stanno predisponendo in vista della scadenza della proroga della validità per il 30 settembre. Contiamo di affiancare in modo significativo alle azioni già intraprese ad aprile - dichiarano il vice sindaco Fabio Giambrone, con delega anche all'Anagrafe e allo Stato civile, e l'assessore al Decentramento, Giovanna Marano -  altre misure mirate a incrementare il numero di prestazioni Puntiamo all'organizzazione di un piano articolato che sia in grado di incidere in modo efficace sull'alleggerimento del tempo di attesa per questi servizi, nel rispetto delle adeguate condizioni di lavoro del personale e la salvaguardia degli utenti per quanto riguarda sicurezza e norme anti-covid".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carta d'identità elettronica, il Comune: "Piano speciale per ridurre i tempi di attesa"

PalermoToday è in caricamento