Cronaca

Carrefour, Marano: "Siamo stupiti e allarmati"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"La cessione di ramo d’azienda di Carrefour a Cds e il conseguente riassetto societario che si configura per i punti vendita di Palermo con circa 450 dipendenti, alimentano preoccupazione anche nell’amministrazione comunale". Lo dice l'assessore Giovanna Marano.

"Tale riassetto  - aggiunge - sembrerebbe approdare ad un nuovo contratto di master franchising, configurando l’uscita  dell’importante multinazionale della distribuzione alimentare e rappresentando per l’economia palermitana una perdita di valore aggiunto della presenza dell’imprenditoria internazionale sul territorio".

"Il percorso di cessione avviato dalla multinazionale in un momento di ripresa del consumo alimentare e d’incremento delle vendite nel territorio - conclude - lascia stupiti ed allarmati. Chiederemo nei prossimi giorni ai vertici di Carrefour un incontro per conoscere nel dettaglio condizioni e vincoli per garantire allo sviluppo locale requisiti di sostenibilità economica e sociale analoghi a quelli assicurati sin qui".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carrefour, Marano: "Siamo stupiti e allarmati"

PalermoToday è in caricamento