rotate-mobile
Cronaca Politeama / Piazza Castelnuovo, 1

Caro bollette, fiaccolata per sensibilizzare governo e Ars: "La Regione può disinnescare gli aumenti"

Ad organizzarla è l'imprenditore palermitano Alessandro Fontanini, che ha chiamato a raccolta sigle sindacali, associazioni, rappresentanze di Comuni, studenti e famiglie. Stasera corteo da piazza Castelnuovo a piazza del Parlamento: "Ci auguriamo di trovare ad accoglierci il presidente Schifani"

Sigle sindacali, associazioni di commercianti e imprenditori, movimenti politico-culturali, rappresentanze di Comuni del Palermitano, associazioni di studenti, gruppi di famiglie: sono molteplici e variegate le adesioni a #nonspegneteci, la fiaccolata pacifica che parirà stasera alle 20,30 da piazza Castelnuovo.

Una manifestazione che intende sensibilizzare il presidente della Regione e la sua prossima Giunta sulle conseguenze dei rincari dell’energia elettrica. Da piazza Castelnuovo, attraverso le vie del centro storico, il corteo raggiungerà piazza del Parlamento "dove ci auguriamo di trovare ad accoglierci il presidente Schifani".

A dirlo è Alessandro Fontanini, imprenditore palermitano e organizzatore della manifestazione, che prosegue: "Non chiediamo, per il momento, un incontro formale, ma una dimostrazione di attenzione per le difficoltà di molte categorie di cittadini che non si rassegnano. La Regione - conclude Fiorlanini - dispone degli strumenti utili a disinnescare la minaccia delle bollette monstre: chiediamo all’Ars e al governo che stanno per insediarsi di attivarli immediatamente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro bollette, fiaccolata per sensibilizzare governo e Ars: "La Regione può disinnescare gli aumenti"

PalermoToday è in caricamento