Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Termini Imerese

Carnevale sicuro a Termini: proibite bottiglie di vetro e bombolette spray

Lo stop è stato disposto lo stop con un'ordinanza firmata dal sindaco Francesco Giunta. Per i trasgressori sono previste sanzioni da 25 a 500 euro. L'obiettivo è fronteggiare eventuali "atti di vandalismo a salvaguardia della incolumità e sicurezza collettiva"

Carnevale sicuro a Termini Imerese. Con un'ordinanza firmata dal sindaco Francesco Giunta, è stato disposto lo stop alla vendita di alcolici e altre bevande in  bottiglie di vetro e lattine, ma anche di petardi e bombolette spray, mazze e manganelli dal 24 febbraio al 5 marzo. La polizia municipale e le altre forze dell'ordine effettueranno "attente e preventive verifiche" nei rivenditori per accertare il rispetto delle misure  contenute nell'ordinanza.

Per i trasgressori sono previste sanzioni da 25 a 500 euro. L'obiettivo è fronteggiare eventuali "atti di  vandalismo a salvaguardia della incolumità e sicurezza collettiva".

Dal 24 febbraio al 5 marzo in occasione delle manifestazioni del  Carnevale termitano, infatti, nel grosso centro del Palermitano è previsto un notevole afflusso di visitatori. "Il che impone - si legge nell'ordinanza - rafforzare le misure di sicurezza a salvaguardia dell'incolumità delle persone e dell'ordine e sicurezza pubblica".  

L'abbandono a terra di contenitori di vetro o di latta "sia integri  che pericolosamente frantumati" può costituire "non solo fonte di pericolo per le persone che abitano o transitano in quelle aree ma contribuisce ad ingenerare una sensazione di degrado urbano". Allo stesso modo "la vendita e il conseguente utilizzo di bombolette spray, schiuma carnevale, petardi di ogni genere e mazze e/o manganelli, possono essere motivo di disordini, nonché di nocumento alla salute delle persone". Da qui i divieti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnevale sicuro a Termini: proibite bottiglie di vetro e bombolette spray

PalermoToday è in caricamento