Cronaca Corso Umberto, 1

Carnevale di Cinisi 2015, scatta il divieto di vendere bottiglie di vetro

Lo stop riguarda gli esercenti commerciali del Corso Umberto ed è relativo ai giorni 14 e 15 febbraio, quando avranno luogo le sfilate delle macchiette e dei carri

"Viste le numerose segnalazioni da parte di residenti, che lamentano l’abbandono indiscriminato di bottiglie di vetro" nei giorni di Carnevale, ovvero il 14 e 15 febbraio, gli esercenti commerciali del Corso Umberto, a Cinisi, non potranno vendere bottiglie di vetro.  

Le bottiglie "spesso tra l'altro finiscono per essere rotte, costituendo un pericolo per la sicurezza pubblica, oltre che un danno al decoro urbano il sindaco", si legge nell'ordinanza firmata dal sindaco Giangiacomo Palazzolo.

Chi dovesse violare il divieto verrà sanzionato con una multa dai 25 a 500 euro. Alla stessa sanzione pecuniaria soggiace il consumatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnevale di Cinisi 2015, scatta il divieto di vendere bottiglie di vetro

PalermoToday è in caricamento