Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Un appartamento condiviso: la Caritas aiuta i padri separati

L'obiettivo è aiutare i papà in difficoltà: avranno la possibilità di vivere - insieme ai figli - all'interno di alcuni locali del centro Agàpe di piazza Santa Chiara. Nella struttura ci sono dieci posti letto

Un appartamento condiviso per i padri separati. A lanciare l'iniziativa è stata la Caritas. Obiettivo? Aiutare i papà in difficoltà, in alcuni casi sempre più poveri, costretti a volte a chiedere aiuto ad amici e parenti, e spesso senza nemmeno un tetto sopra la testa. Decolla il programma Housing first. Nella struttura ci sono dieci posti letto con stanze singole e una cucina da condividere. Appartamento in comune e ospitalità per i dieci padri separati che, anche con i figli, avranno la possibilità di vivere all’interno di alcuni locali del centro Agàpe della Caritas.

L'iniziativa prevede anche un percorso di sostegno individuale. Gli alloggi si trovano nel cuore del centro storico, in piazza Santa Chiara, nei pressi della Cattedrale. Il programma Housing first è finanziato con i fondi dell'8 per mille

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un appartamento condiviso: la Caritas aiuta i padri separati

PalermoToday è in caricamento