menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attende il turno alla Posta per cambiare il bancomat, ma è ai domiciliari: arrestato

E' accaduto a Carini. In manette è finito, nuovamente, un uomo di 67 anni. Mentre faceva la fila tra gli altri utenti è stato riconosciuto da un carabiniere che, libero dal servizio, si trovava nello stesso ufficio

Il bancomat non funziona e decide di andare alla Posta per verificare quale sia il problema, così si reca all'ufficio e attende il suo turno. Per farlo però viola gli arresti domiciliari così, quando un carabiniere lo riconosce, scattano nuovamente le manette.

Nei guai è finito, a Carini, il 67enne Mario Palmeri. L'uomo, originario di Palermo, è stato notato da un militare dell'Arma che, libero dal servizio, si trovava nello stesso ufficio. Una volta fermato, l'anziano ha detto di essere uscito "perchè non funzionava il bancomat". Al termine dell’udienza di convalida dell’arresto dinanzi al giudice del tribunale di Palermo, è stato nuovamente sottoposto alla detenzione domiciliare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento