Carini, Natale Pipitone nominato componente della commissione regionale della pesca

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Nella vita un ruolo fondamentale lo riveste l’impegno e la passione, sono elementi fondamentali per lo sviluppo delle capacità, dell’intuizione che determinano la crescita personale e professionale. Sono valori che solidificano la tenacia, la resilienza, la motivazione, l’originalità, il sacrificio, l’ottimismo e la disponibilità e che appartengono a Natale Pipitone, che a Carini è stato nominato componente della commissione regionale della pesca.

Questi sono valori che permettono di fissare correttamente il proprio lavoro con efficienza, attuando le procedure e le tempistiche in modo autonomo, estendendo una soddisfacente conoscenza delle dinamiche gestionali e delle procedure in ogni circostanza, per consentire il raggiungimento delle prestazioni rispondenti all’efficienza, alla qualità e all’affidabilità. Caratteristiche che hanno definito il bagaglio professionale di Natale Pipitone e che hanno sviluppato la preparazione tecnica assorbita nel corso degli anni che hanno permesso la redazione di progetti su tutto il territorio Nazionale.

Ha acquisito capacità di pianificazione, organizzativa, comunicazione e gestionale, progettazione, realizzazione, trasformazione, esercizio, manutenzione, programmi e progetti complessi, adeguata capacità interpretativa delle strutture complesse, insediative, paesistiche ed ambientali, sotto l’aspetto economico e sociale, buona predisposizione contatti umani, con valutazione delle capacità, delle attitudini e delle competenze. Approdato al Comune di Palermo ha messo a disposizione il suo bagaglio tecnico consentendo una svolta evolutiva alla città, sue le progettazioni che consentirono alla città di Palermo di presentare lo Stadio Renzo Barbera tra i cinque stadi adeguati alle norme UEFA, sue le progettazioni dell’impianto sportivo di Atletica Leggera dello Stadio delle Palme i cui lavori furono realizzati in soli 2 mesi per permettere il 29 e 30 settembre 2007 che si svolgessero i Campionati Italiani.

A completamento del suo curriculum vitae Natale Pipitone consegue il brevetto di inventore industriale presso “UIBM” Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, inventando Piattaforme innovative multifunzionali, di tipo accoppiabili, trainabili e/o motorizzate per svariate utilizzazioni come il Recupero dei Beni Archeologici marini; Scuola attività Subacque; Trattamento rifiuti differenziati per le isole minori; Acquacoltura in mare aperto; Protezione Civile in mare per le isole minori; Bonifica dei siti inquinati e recupero dei sedimi marini con recupero idrocarburi dispersi in mare. Oggi Pipitone Natale riveste il ruolo di Responsabile Ufficio di Presidenza e Coordinatore Provinciale della Federazione Armatori Siciliani per la provincia di Palermo, Associazione di categoria delle Imprese del Settore Pesca Marittima Professionale, Pesca Turismo Crociere e Organizzazione Sindacale delle PMI operanti nel settore commercio, dell’Artigianato, dell’agricoltura, della Pesca, del Turismo e dei Servizi dell’Economia Italiana. Nelle vesti di Presidente della Federazione Armatori Siciliani ha redatto la progettazione delle Ombraie e isole ecologiche in riferimento ai progetti FLAG per i porti di Catania, Riposto, Augusta, Acitrezza, Giardini Naxos su incarico dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale. Ha redatto la relazione della messa in sicurezza del porto di Acitrezza e l’ampliamento del porto. Ha redatto la progettazione del porto di Carini applicando innovazione e pianificazione che consentono all’opera di essere un porto turistico esclusivo.

Il progetto del porto di Carini è in grado di generare notevoli posti di lavoro per la città di Carini, ma soprattutto di attrarre turismo estero e sviluppo per l’intero territorio di Carini e dei paesi limitrofi. Oggi, venendo a conoscenza della nomina di Pipitone Natale a Componente della Commissione Regionale della Pesca, il consigliere di Carini Giovanni Gallina, si congratula con il suo concittadino e si augura che il successo possa essere l’inizio di un brillante futuro di partecipazione attiva contribuendo al cambiamento della città di Carini.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento