Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Carini, in casa ha cento piante di marijuana e un fucile: denunciato

Nei guai un ragazzo di 23 anni. Aveva trasformato l'appartamento preso in affitto in una serra per coltivare stupefacenti

In casa aveva cento piante di marijuana, un fucile calibro 20 e un collegamento alla rete elettrica abusivo. Per questo motivo un 23enne di Carini, che aveva in affitto l'immobile, è stato denunciato dai carabinieri. 

I militari hanno sequestrato anche 500 grammi di marijuana già essiccata e pronta all’uso, un bilancino e tutto il necessario per la coltivazione indoor delle piante (lampade, fertilizzante, ventilatori). Il danno arrecato all'Enel per il furto di energia è invece stimato in circa 400.000 euro. Per il 23enne è scattata la denuncia a piede libero per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, detenzione di armi senza autorizzazione e furto di energia elettrica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carini, in casa ha cento piante di marijuana e un fucile: denunciato

PalermoToday è in caricamento