Cronaca Via Cozzo Lupo

Carini, 70 chili di marijuana scoperti in una villetta disabitata

L’abitazione, usata solo nel periodo estivo, era stata trasformata in un luogo in cui essiccare la sostanza stupefacente. I carabinieri sono giunti in via Cozzo Lupo su segnalazione dei proprietari. Fuggiti e ricercati due giovani

La marijuana essiccata trovata nella villetta a Carini

Circa 70 chili di marijuana sono stati sequestrati a Carini dai carabinieri. La droga era nascosta in una casa vacanze disabitata, trasformata in un luogo in cui essiccare la sostanza stupefacente. I militari sono giunti nella villa in via Cozzo Lupo su segnalazione dei proprietari, che una volta arrivati a casa hanno visto fuggire dall'abitazione due persone di età compresa tra i 25 e i 30 anni.

Una volta dentro hanno scoperto che la porta d'ingresso era stata forzata e nel salone era stata sistemata ad essiccare la marijuana. La droga è stata posta sotto sequestro. Indagini sono in corso per arrivare all'identificazione dei due fuggitivi.

"I carabinieri - si legge in una nota - invita la cittadinanza a volere controllare periodicamente le abitazioni di “vacanza” e le seconde case utilizzate solo stagionalmente".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carini, 70 chili di marijuana scoperti in una villetta disabitata

PalermoToday è in caricamento