Cronaca Carini

Carini, in casa nasconde 80 dosi di marijuana: arrestato

La droga, se venduta, gli avrebbe fruttato circa mille euro. In un'altra operazione un 28enne è stato denunciato per avere forzato un posto di blocco con l'auto. E' emerso che non aveva mai conseguito la patente e che aveva nascosto tra i sedili una mazza da baseball

In casa aveva 125 grammi di marijuana che, se venduta, gli avrebbe fruttato circa mille euro. I carabinieri di Carini hanno arrestato S.M., 30 anni, già noto alle forze dell’ordine. Deve rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso della perquisizione oltre alla droga, circa 80 dosi, i militari hanno trovato anche un bilancino di precisione e vario materiale da taglio e confezionamento. Il trentenne, su disposizione dalla Procura di Palermo, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di convalida.

In un'altra operazione di controllo del territorio nella periferia di Carini, i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà P.R., ventottenne del luogo. Ha forzato un posto di blocco finendo con la sua auto contro un marciapiede. Il mezzo è stato perquisito e i militari hanno trovato, nascosta fra i sedili, una mazza da baseball che il giovane portava con sè "senza alcun valido motivo". Durante le fasi dell’identificazione, è emerso inoltre che il ventottenne circolava sprovvisto della patente di guida, perché mai conseguita, e della copertura assicurativa per il veicolo. Gli accertamenti hanno permesso di appurare che la guida senza patente era già stata contestata al giovane nell’ultimo biennio, configurandosi così un vero e proprio reato punito con l’arresto fino a un anno. L’autovettura è stata sequestrata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carini, in casa nasconde 80 dosi di marijuana: arrestato

PalermoToday è in caricamento