rotate-mobile
Cronaca Cerda

Sorpresi in autostrada con 45 cardellini stipati nel cofano della macchina: denunciati

Gli uccelli erano stati ingabbiati e caricati su un'auto, che però è stata fermata dalla polizia stradale sulla A19 in direzione Catania-Palermo. Due uomini di 50 e 24 anni, accusati di maltrattamento d'animali, sono stati deferiti all'autorità giudiziaria

Avevano stipato nel cofano della macchina 45 cardellini selvatici e altri 2 da richiamo, ma sono stati fermati dai poliziotti della Sottosezione autostradale di Buonfornello, durante un controllo lungo l'autostrada A19, direzione Catania-Palermo, nei pressi di un tratto ricadente nel Comune di Cerda. Due palermitani, rispettivamente di 50 e 24 anni, sono stati così deferiti all'autorità giudiziaria per maltrattamento di animali.

Durante il controllo effettuato all’interno della vettura, i poliziotti hanno trovato tre gabbie di diverse dimensioni - coperte da un sacco di juta - dove all'interno c'erano gli uccelli catturati. Inoltre, all’interno di uno zaino, sono state rinvenute due reti con ancoraggio per il fissaggio a terra, 20 metri di lenza uso pesca, una matassa in corda, 30 picchetti con ancoraggi metallici per il fissaggio a terra e per il sostegno delle reti. 

Dopo aver posto sotto sequestro quanto rinvenuto, e informato il Tribunale di Termini Imerese, i poliziotti hanno fatto ricorso ad un veterinario dell’Asp per verificare lo stato di salute dei cardellini. Il personale veterinario non ha riscontrato negli animali sintomi riferibili a malattie infettive e trasmissibili, precisando che al momento della visita le loro condizioni risentivano del contenimento in gabbia. Gli animali sobo stati consegnati al Centro recupero regionale Fauna selvatica di Ficuzza per loro immediata liberazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi in autostrada con 45 cardellini stipati nel cofano della macchina: denunciati

PalermoToday è in caricamento