Ucciardone, detenuto si scaglia contro 5 poliziotti: agente finisce in ospedale

L'episodio è stato denunciato dalla Uilpa polizia penitenziaria della Sicilia. Sulla vicenda interviene Baldo Gucciardi, parlamentare del Pd all'Ars: "Migliorare la vivibilità nelle strutture carcerarie"

"La notizia dell'aggressione nei confronti di un agente della polizia penitenziaria all'interno del carcere dell'Ucciardone mette in evidenza ancora una volta le precarie condizioni di sicurezza nelle quali lavora la polizia penitenziaria e, al tempo stesso, la necessità di migliorare la vivibilità nelle strutture carcerarie". Lo dice Baldo Gucciardi, parlamentare del Pd all'Assemblea regionale siciliana, dopo l'episodio denunciato dalla Uilpa Polizia penitenziaria della Sicilia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ieri pomeriggio, secondo quanto ricostruito dal sindacato, un detenuto si sarebbe scagliato contro cinque poliziotti dentro il carcere Ucciardone. Ad avere la peggio è stato uno di loro che ha sbattuto con violenza la testa perdendo i sensi ed è stato trasportato al Pronto soccorso. Il parlamentare dem esprime "solidarietà all'agente aggredito e a quanti nella Polizia penitenziaria, quotidianamente, operano in condizioni-limite nelle carceri italiane".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Reddito di cittadinanza, per il mese di sospensione potranno essere chiesti i buoni spesa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento