Unlocked Music Festival al Castello a Mare: "Una riscossa per la legalità”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Questa mattina - dice Paolo Caracausi, vice segretario regionale Idv e presidente della commissione Attività Produttive del comune di Palermo - ho partecipato alla conferenza stampa di presentazione della quinta edizione di Unlocked Music Festival che si terrà domani, primo giugno, al Castello a Mare e in cui è prevista la partecipazione di oltre 5 mila giovani provenienti da tutta la Sicilia. Ad infiammare il pubblico sarà per il secondo anno consecutivo il DJ numero uno al mondo, l'olandese Robert Hardwell. A organizzare la manifestazione la società Unlocked che da anni opera nel sociale e nella lotta alla criminalità organizzata per divulgare la cultura della legalità. Alla manifestazione parteciperà come ogni anno anche la testimone di giustizia Valeria Grasso che porta avanti il progetto 'Legalità e Libertà', rivolto agli imprenditori e ai giovani siciliani. Il messaggio che arriva da Valeria e dai giovani imprenditori di Unlocked è di insegnamento ai tanti imprenditori che spesso si sentono soli e abbandonati, dai giovani siciliani ci aspettiamo la riscossa di una società che vuole a tutti i costi uscire dall'oppressione della mafia e della criminalità organizzata".

Torna su
PalermoToday è in caricamento