rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Caracausi (Idv): “Amat, non bisogna abbandonare le periferie”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il consigliere comunale Idv di Palermo, Paolo Caracausi, chiede che la rimodulazione delle linee Amat tenga conto delle esigenze delle periferie. “L'avvio del tram, la riorganizzazione dell'Amat e l'entrata in vigore di taxi sharing, bike sharing e car sharing cambieranno la mobilità nella nostra città - spiega Caracausi - è necessario che l'Amat, con l'avvio del tram, riveda la distribuzione degli autobus in città e in particolare nelle periferie perché non è tollerabile che alcune zone rimangano prive del servizio, come le frazioni di Aquino e Borgo Molara. Vanno individuati i nuovi percorsi per collegare le estreme periferie al tram e ai luoghi che saranno privati del passaggio degli autobus.  L'individuazione dei percorsi del taxi sharing, che collegano i parcheggi al centro città, sarà un valido supporto per l'Amat e un ulteriore aiuto a chi deciderà di lasciare l'auto a casa. Questo ulteriore sacrificio che si sta chiedendo ai cittadini non può non essere supportato da un servizio efficiente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caracausi (Idv): “Amat, non bisogna abbandonare le periferie”

PalermoToday è in caricamento