rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca Balestrate

Balestrate, rischia di annegare per soccorrere il figlio: donna salvata da un carabiniere

Un maresciallo libero dal servizio e altri due uomini sono andati in aiuto di una 49enne che non riusciva a tornare a riva. Fortunatamente, al di là dello spavento, per lei non è stato necessario l'intervento di un'ambulanza del 118

Quando ha visto quella donna annaspare in acqua non ci ha pensato due volte e, sfidando le onde, è riuscito ad evitare il peggio. Ieri mattina un carabiniere libero dal servizio, con l'aiuto di altre due persone, ha salvato una 49enne che stava rischiando di annegare a Balestrate.

Il militare, un maresciallo in servizio proprio a Balestrate, si trovava a mare quando si è accorto di una donna che era in difficoltà dopo essersi tuffata per soccorrere il figlio, che a sua volta non riusciva a tornare a riva a causa del mare agitato.

Il maresciallo e altri due uomini - un operatore ecologico e un fabbro - sono entrati in acqua e, nonostante le condizioni del mare, hanno raggiunto la donna e l’hanno portata in salvo permettendole di riabbracciare i suoi bambini.

Precauzionalmente era stato allertato il 118 ma alla fine, al di là dello spavento, nessuno ha avuto bisogno delle cure dei sanitari. Nella spiaggia libera in cui si è verificato l'episodio, sottolineano i residenti, non ci sono bagnini e dunque non c'è nessuno che assicuri il servizio di salvataggio in mare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balestrate, rischia di annegare per soccorrere il figlio: donna salvata da un carabiniere

PalermoToday è in caricamento