Cronaca Via Carrettieri

Fumo, erba ed escrementi di animale: Zisa, arrestato giovane pusher

In un vecchio magazzino di via Cabrera i carabinieri hanno trovato, adagiati su un vecchio mobile, 157 grammi di hashish e 39 grammi di marijuana nonché la somma di 165 euro. Altra operazione al Capo: in manette un ragazzo di 22 anni

P.M., il pusher arrestato alla Zisa

Due giovani pusher sono stati arrestati, nel corso di controlli antidroga, dai carabinieri del Comando provinciale. La prima operazione al Capo. In manette è finito un ragazzo di 20 anni, M.A. le sue iniziali. E' stato sorpreso dai militari mentre spacciava in via Beati Paoli, ad angolo con via Carrettieri. Più volte si è avvicinato ad un'auto parcheggiata, una Hyundai, nella cui ruota posteriore "era custodito qualcosa che veniva poi scambiato con i clienti", dicono i carabinieri. Poi è scattata la perquisizione: sono stati sequestrati 34 grammi di hashish, suddivisi in 14 stecche e 29 cubetti, 105 grammi di marijuana suddivisi in 32 dosi, nonché la somma 60 euro. Al pusher sono stati concessi gli arresti domiciliari.

L'altra operazione è stata effettuata alla Zisa. Arrestato P.M., un giovane di 23 anni: in un vecchio magazzino di via Cabrera, i carabinieri hanno trovato, adagiati su un vecchio mobile, 157 grammi di hashish e 39 grammi di marijuana nonché la somma di 165 euro. Il magazzino era utilizzato verosimilmente per il ricovero di qualche animale "vista la cospicua presenza di escrementi - dicono testualmente i carabinieri -. Il locale era usato come deposito da cui prelevare la sostanza da distribuire nelle vie più vicine, sfruttando le cavità dei muri dove il pusher nascondeva temporaneamente la dose da piazzare". Anche per il ventitreenne sono scattati i domiciliari.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fumo, erba ed escrementi di animale: Zisa, arrestato giovane pusher

PalermoToday è in caricamento