Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Giallo a Capaci, trovato cadavere in un pozzetto dell'Enel

Il corpo di un uomo è stato scoperto dai vigili del fuoco. Secondo le prime ipotesi potrebbe essere morto folgorato. Sull'episodio stanno indagando i carabinieri. La macabra scoperta al villaggio Sommariva

E' giallo a Capaci. I vigili del fuoco hanno recuperato questa mattina il cadavere di uomo, di cui non si conosce ancora l'identità. L'uomo si trovava dentro un pozzetto dell'Enel al villaggio Sommariva, in contrada Zarcate. Sull'episodio stanno indagando i carabinieri.

Nei pressi è stata trovata un'auto parcheggiata. La macchina è intestata ad Angelo Scrivano di 44 anni palermitano. Si attende l'arrivo dei familiari per l'identificazione. Due le prime ipotesi: l'uomo potrebbe essere morto folgorato oppure dopo una rovinosa caduta. Potrebbe essere infatti scivolato e avere sbattuto la testa. Da stabilire anche a quando risalirebbe la morte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo a Capaci, trovato cadavere in un pozzetto dell'Enel

PalermoToday è in caricamento