Si accoltella all’addome per gelosia Operata: non è in pericolo di vita

Una donna di 27 anni di Capaci si sarebbe "sventrata" dopo avere scoperto dei messaggi della presunta amante del marito sul cellulare di quest'ultimo. Adesso si trova ricoverata al Cervello

Una donna ventisettenne di Capaci in preda alla gelosia, si sarebbe conficcata un grosso coltello da cucina nell'addome ed è ora ricoverata all'ospedale Cervello. La donna è stata sottoposta ad un intervento all’addome e non sarebbe in pericolo di vita. La ricostruzione dei fatti è ancora sommaria ed i carabinieri, con l'ausilio della sezione Investigazioni scientifiche del Comando provinciale, sono al lavoro per chiarire meglio l'episodio.

La donna è arrivata al pronto soccorso dell’ospedale accompagnata dal marito, 31 anni commesso in un negozio. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, operata dai carabinieri di Capaci, la donna dopo avere scoperto dei messaggi della presunta amante del marito sul cellulare di quest'ultimo prima avrebbe minacciato di suicidarsi e poi si è conficcata un coltellaccio da cucina nel ventre. Come ha confermato la stessa donna è stata lei ad accoltellarsi mentre il marito ha assistito impotente alla scena agghiacciante
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Concerti di Capodanno, scelti gli artisti: Biondi in piazza Giulio Cesare, i Tinturia al Cep

  • "Violenza sessuale su una paziente": polizia arresta un medico

Torna su
PalermoToday è in caricamento