rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Caos Ponte Corleone, Lentini: "Orlando e Catania abbiano umiltà di sospendere Ztl"

Il capogruppo dei Popolari e Autonomisti all’Ars e candidato sindaco di Palermo: "Viale Regione Siciliana ridotto come una trazzera di paese"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Se fossero il buon senso e l’umiltà a prevalere nella testa di chi governa questa città la ZTl a Palermo avrebbe già dovuto essere sospesa, con la situazione di gravissima congestione del traffico su viale Regione Siciliana dovuta al restringimento del Ponte Corleone”. Lo dice Totò Lentini, capogruppo dei Popolari e Autonomisti all’Ars e candidato sindaco di Palermo. “Se la coppia Orlando Catania ha davvero a cuore le sorti della città e la salute degli automobilisti, non soltanto palermitani – prosegue Lentini - abbiano il coraggio di sospendere un provvedimento che oggi equivale ad una sorta di accanimento. Viale Regione Siciliana ridotto come una trazzera di paese, serve una maggiore presenza della polizia municipale, serve trovare strade alternative. Le lunghe code che si sono formate in queste settimane costringono molti cittadini che vivono nei paesi della parte sud orientale di Palermo a spostarsi verso l’aeroporto di Catania, preferendolo a quello di Punta Raisi”, conclude Lentini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos Ponte Corleone, Lentini: "Orlando e Catania abbiano umiltà di sospendere Ztl"

PalermoToday è in caricamento