rotate-mobile
Cronaca

La canoa tornerà a Piana degli Albanesi, firmato protocollo d’intesa

Si tratta di un'azione che mira a valorizzare il lago attraverso un'attività sportiva

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il 3 novembre al Comune di Piana degli Albanesi, alla presenza del sindaco Rosario Petta, del dirigente sportivo della Tecnonaval Team Canoa Adriano Palazzotto e del legale rappresentante di “Incastri Creativi” Angela Natoli, è stato firmato un importante protocollo d’intesa che porterà, nei prossimi mesi, la realizzazioni di azioni volte a favorire e sostenere la valorizzazione del lago di Piana degli Albanesi, attraverso attività di canoa-kayak.

"Incastri Creativi si occuperà dell'animazione territoriale e della comunicazione," questo quanto si legge nel protocollo d’intesa, mentre la Tecnonaval Team Canoa Asd "avrà il compito di avvicinare alla pratica dello sport, a titolo gratuito, tutta la cittadinanza (bambini, adolescenti, adulti e soggetti con disabilità)". Un grande passo per riportare la canoa, come forma di benessere psicofisico ed inclusivo, a Piana degli Albanesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La canoa tornerà a Piana degli Albanesi, firmato protocollo d’intesa

PalermoToday è in caricamento