menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terrasini, nuovo stop per il canile: gli uffici non sono a norma

Servono 15 metri quadrati per il personale. L'assessore: "Stiamo cercando i soldi per l'acquisto di un prefabbricato, per il resto è tutto pronto"

Nuovo intoppo all'apertura del canile di Terrasini. Dal controllo effettuato dalla Asl poco prima delle feste natalizie sarebbe emerso che lo stabile non rispetta in pieno la normativa vigente in materia che prevede, tra le altre cose, che la struttura abbia 15 metri quadrati dedicati agli uffici del personale.

A spiegarlo l'assessore ai lavori pubblici Pietro Palazzolo: “Stiamo cercando di recuperare i soldi per comprare un prefabbricato e risolvere. Per il resto è tutto pronto. I lavori di ampliamento sono stati completati. Non ho fatto montare gli infissi né il cavo d'alimentazione per la corrente elettrica per paura che vengano rubati ma c'è già tutto”.

Una volta assecondate le richieste della Asl non resta che fare la gara d'appalto per affidare la gestione a un ente o ad una associazione.  Questo ennesimo ritardo, assicura l'assessore, “non comporterà costi aggiuntivi a carico  dei cittadini”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento