menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terrasini, lavori partiti: tra due mesi il canile sarà aperto

La ditta appaltatrice si occuperà della sistemazione della stradina circostante, ultimerà la recinzione e realizzerà gli impianti idrico ed elettrico. Sulla gestione non si sà ancora nulla

Dopo quasi 4 anni di attesa finalmente i lavori per il completamento del canile municipale di Terrasini sono partiti. Ieri l'assessore Palazzolo ci aveva anticipato questa possibilità che oggi, per la gioia di tutti, è diventata realtà.

L'intervento sarà realizzato dall’Impresa Rubbino snc di Rubbino Antonino & figli di Terrasini, che ha vinto l'appalto a dicembre offrendo un ribasso del 26, 315% sulla somma a base d’asta di 37.674 euro. La ditta si occuperà della sistemazione della stradina circostante il canile, ultimerà la recinzione e realizzerà gli impianti idrico ed elettrico. La fine di lavori è prevista per il mese di luglio.

Il “centro polifunzionale per la protezione e la cura degli animali”, realizzato in un bene confiscato in contrada Ramaria, è costituito da un poliambulatorio e da 10 cucce ed è già costato 160 mila euro.

L'opera, una volta portata a termine, dovrà essere affidata ad un ente o associazione in grado di gestirla. La metologia che verrà scelta per l'affidamento però non è ancora chiara. "Sulla gestione non sì è presa una decisione ma cercheremo di avere una risposta al più presto", dichiara l'assessore Pietro Palazzolo. L'idea sembra quella di non ritardarne ulteriormente l'apertura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento