menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia a Pordenone, postina palermitana muore schiacciata dall'auto di servizio

La donna era scesa dal mezzo per una consegna, ma non avrebbe inserito correttamente il freno a mano. Il veicolo ha così iniziato a muoversi. La malcapitata ha tentato di fermare la vettura, ma è stata travolta

Tragedia a Caneva, in provincia di Pordenone. Una postina di origine palermitana, Daniela Lupo di 53 anni, è stata trovata morta vicino all'auto di servizio. Secondo le prime ipotesi, la donna era scesa dal mezzo per una consegna senza però inserire correttamente il freno a mano. Il veicolo ha così iniziato a muoversi, la malcapitata ha tentato di fermare il mezzo ma è rimasta travolta.  

La vittima era originaria di Palermo, ma era domiciliata a Sacile (Pordenone), dove lavorava per conto del Centro primario distribuzione della corrispondenza. Secondo quanto accertato dai carabinieri, alle 12.25 aveva depositato nella cassetta delle lettere di un'abitazione l'avviso di mancato recapito di una raccomandata. Si presume che la tragedia sia avvenuta in quei frangenti: la donna è stata trovata schiacciata tra la portiera dell'auto e un palo di recinzione della casa, nel tentativo di entrare nell'abitacolo e inserire il freno a mano. L'allarme è scattato solo attorno alle 15.30, quando la vettura di servizio non è rientrata al deposito. I carabinieri hanno utilizzato le tecnologie con segnali Gps del veicolo e la localizzazione dello smartphone della vittima per ritrovarla.  Sul posto anche il 118 e i vigili del fuoco. Inutili i tentativi di rianimare la donna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento