rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Scappa e si intrufola in aeroporto, cagnolino torna a casa grazie ai medici della Covid area

Nello spazio allestito per i controlli dei viaggiatori, l'equipe ha notato un intruso: un piccolo Jack Russell Terrier, palesemente smarrito e alla ricerca di un po' di coccole. I sanitari lo hanno fotografato e hanno condiviso l'immagine sulle loro pagine social riuscendo a risalire ai proprietari

Intervento insolito per medici e infermieri che lavorano nella Covid test area dell'aeroporto Falcone-Borsellino. Nello spazio allestito per i controlli dei viaggiatori, l'equipe ha visto "intrufolarsi" un piccolo Jack Russell Terrier, palesemente smarrito e alla ricerca di un po' di coccole. I sanitari hanno fotografato il cucciolo e hanno condiviso l'immagine sulle loro pagine social per risalire ai proprietari.

In molti hanno raccolto l'appello e si è innescata una gara di solidarietà che, nel giro di pochi minuti, ha permesso al proprietario di riabbracciare il cagnolino. Francesco ha riconosciuto Paquito, il cane della figlioletta Melissa, e ha raggiunto i medici, spiegando loro si era allontanato dalla casa di Villagrazia di Carini dieci giorni fa. Adesso il cucciolo è a casa, i padroni sono contenti e lo sono anche i medici, che hanno effettuato un "salvataggio" particolare grazie anche ai volontari che si sono messi alla ricerca dei proprietari. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa e si intrufola in aeroporto, cagnolino torna a casa grazie ai medici della Covid area

PalermoToday è in caricamento