menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cesare fra i pazienti del reparto di lungodegenza

Cesare fra i pazienti del reparto di lungodegenza

Un cane in corsia a Villa Sofia, pet happening con "l'agente Cesare"

Con la sua lunga coda e il muso nero ha portato un po' di allegria tra i pazienti del reparto di lungodegenza. L'iniziativa di grande successo sarà replicata il prossimo 26 gennaio

Con la sua lunga coda e il suo muso nero ha fatto capolino tra i letti dei pazienti dell’ospedale, per portare un po’ di sollievo a chi ancora dovrà attendere per uscire. Si chiama Cesare ed è il labrador "in servizio" presso il nucleo cinofilo della polizia municipale che ieri pomeriggio si è reso protagonista di un pomeriggio all’insegna di un "pet happening" che ha suscitato grande emozione fra i lungodegenti dell’ospedale di Villa Sofia ricoverati nel reparto diretto da Isabella Nardi. Visto il successo, spiegano dalla struttura sanitaria, è previsto come si conviene in questi casi un "bis". Nuovo appuntamento per il 26 gennaio.    

Guidato dagli operatori del nucleo cinofilo Enzo Montemaggiore e Giovanni Vigneri, Cesare ha suscitato l’attenzione e l’interesse dei degenti, ricambiando tanto affetto con simpatia ed esuberanza. "Foto, selfie, abbracci, strette di zampa, ringraziamenti, hanno fatto da sfondo - si legge in una nota dell’ospedale - ad un momento che ha creato sensazioni positive non solo fra i pazienti, ma anche fra i medici e il personale del reparto". L'appuntamento è stato organizzato dall’Ufficio educazione alla salute di Villa Sofia-Cervello, insieme alla direzione medica di presidio, e agli operatori del reparto di lungodegenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento