Canale Boccadifalco, partiti i lavori di messa in sicurezza

Le opere si sono rese necessarie dopo la bonifica del canale effettuata dalla Reset che ha messo in luce la debolezza delle pareti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Sono iniziati stamattina, da parte del servizio Infrastrutture servizi a rete del Comune, i lavori di messa in sicurezza degli argini del canale Boccadifalco altezza via Generale Chinnici, angolo via Nave. I lavori si sono resi necessari dopo la bonifica del canale effettuata dalla Reset che ha messo in luce la debolezza delle pareti, che in alcuni tratti hanno ceduto. Ciò ha messo a rischio l'incolumità degli automobilisti e dei cittadini che hanno dovuto fare i conti con la pericolosità della strada, crollata proprio a ridosso del canale.

"Dopo mesi di solleciti, oggi finalmente sono iniziati i lavori - dichiara il presidente della IV Circoscrizione Silvio Moncada -. Oltre al consolidamento della parete è prevista, in un piccolo tratto, l'allargamento della strada e l'installazione del guardrail a protezione". I lavori dureranno circa un mese.

Torna su
PalermoToday è in caricamento