Con la sciarpa era rimasto impigliato alla seminatrice: morto operaio

Michele Vinci, 63 anni, si è spento all'ospedale Civico, a quasi un mese dall’incidente sul lavoro, che era avvenuto a Camporeale. I primi accertamenti dei medici avevano evidenziato un grave trauma alla colonna vertebrale

A quasi un mese dall’incidente sul lavoro il suo cuore ha smesso di battere. E' deceduto stamattina il 63enne Michele Vinci all’ospedale Civico dopo l’infortunio sul lavoro avvenuto a Camporeale lo scorso 20 febbraio. L’operaio stava utilizzando una seminatrice quando la sua sciarpa sarebbe rimasta incastrata fra gli ingranaggi.

Il bracciante agricolo è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato al Civico. I primi accertamenti dei medici avevano evidenziato un grave trauma alla colonna vertebrale. Una diagnosi per la quale era stato ricoverato nel reparto di Neurochirurgia per essere sottoposto a un intervento.

Non è chiaro se Vinci sia deceduto per quel tragico incidente o se durante la sua permanenza in ospedale siano sopraggiunte ulteriori complicanze. Adesso l’autorità giudiziaria, informata dell’accaduto, dovrà stabilire se disporre l’esame autoptico all’istituto di medicina legale del Policlinico.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Dispiace tanto.

  • Penso a quelli che lavorano al tornio.

  • Dove ci sono ingranaggi scoperti è un'imprudenza imperdonabile portare sciarpe o peggio cravatte.

    • Esatto.

Notizie di oggi

  • Video

    Salvini a Palermo, Orlando: "Sarò in aula bunker, ma non saluterò il ministro" | VIDEO

  • Cronaca

    Palermo si ferma per ricordare la strage di Capaci, le strade chiuse e i divieti

  • Politica

    A Palermo scoppia il caso taser, no dei vigili: "Rispettiamo volontà di Consiglio e sindaco"

  • Cronaca

    Plastica al bando nei lidi balneari, accordo Comune-gestori per la differenziata

I più letti della settimana

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

  • "Ha provato a toccarmi", papà di una dodicenne picchia bidello di una scuola del Villaggio

  • Circoscrizioni a Palermo, gli indirizzi e i recapiti delle otto zone della città

  • Rapina al Lidl di via Roma, l'allarme lanciato su Facebook: arrestati tre minorenni

Torna su
PalermoToday è in caricamento