Cronaca Camporeale

Blitz a Camporeale, sgominata banda dello spaccio: 3 arresti

Scoperta una base operativa in un appartamento di un condominio del centro storico. Finiscono in manette tre volti noti alle forze dell'ordine

I carabinieri di Camporeale hanno smantellato una base operativa per lo spaccio di droga organizzata in un appartamento di un condominio del centro storico. In manette sono finiti in tre: Giuseppe e Francesco Tarantola, 42 e 40 anni, 40 enne e T.A., 19 anni, tutti volti noti alle forze dell’ordine. Il blitz è scattato dopo alcuni appostamenti eseguiti nei giorni scorsi. 

I carabinieri hanno deciso di fare irruzione in casa per poi setacciare ogni angolo dell’abitazione fino quando sono riusciti a trovare nel garage un vero e proprio market: un sacco contenente 3 chili di erba, un bidone da mungitura del latte con diversi steli di cannabis già essiccati e privi di foglie, 205 involucri in cellophane contenenti complessivamente 205 grammi di marijuana, una bilancia da cucina con tracce di stupefacente e altre due bustine di erba custodite in un frigo.

"L’operazione - spiegano i carabinieri - ha permesso di smascherare un insospettabile luogo di spaccio". Su disposizione del magistrato, gli arrestati sono stai sottoposti ai domiciliari in attesa dell’udienza che si è poi conclusa con la convalida e la misura cautelare dell’obbligo di dimora. Pertanto i tre sono stati rimessi rimessi in libertà.
 
E in un'altra operazione in provincia, i carabinieri di Ficarazzi hanno arrestato per spaccio un ragazzo di 16 anni, C.M., trovato in possesso all’interno del parco comunale Robinson  di un panetto di 100 grammi di hashish (poi sottoposto a sequestro). Dopo l’arresto, l'autorità giudiziaria ha disposto il trasferimento in carcere del giovane, che adesso si trova recluso al “Malaspina”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz a Camporeale, sgominata banda dello spaccio: 3 arresti

PalermoToday è in caricamento