Abusi sessuali su quattordicenne Arrestato ambulante a Camporeale

I carabinieri, dopo la denuncia di due cugini della vittima, hanno fatto irruzione nel magazzino dell'uomo trovandolo con la cerniera dei pantaloni abbassata. La ragazzina era in lacrime. I parenti hanno tentato di farsi giustizia da soli

Abusi sessuali su una ragazzina di 14 anni. Con quest’accusa i carabinieri di Partinico hanno arrestato un venditore ambulante di 69 anni di Camporeale. A denunciare la presunta violenza sono stati due cugini della vittima dopo averla vista entrare la ragazzina in un magazzino, dove il commerciante conserva la merce.

I carabinieri sono entrati nel locale e hanno trovato la ragazza in lacrime e il venditore con la cerniera dei pantaloni ancora abbassata. E’ nata una colluttazione tra l'ambulante e i parenti. A coordinare le indagini è il pubblico ministero Giuseppina Motisi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • Coronavirus a Palermo, positive due commesse di un negozio

  • "Non ce n'è Coviddi!": ecco il videogioco per salvare Mondello dal virus

  • Tony Sperandeo: "Bestemmio ma vado in chiesa, ho superato la mia disgrazia"

  • Droga, furti ed estorsioni col benestare dei boss: due gruppi si dividevano la città, 20 arresti

  • L’incidente sulla Palermo-Sciacca, giovane motociclista muore in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento