Campo scuola sulla protezione civile a Piano Battaglia

Da oggi a Piano Battaglia il Campo Scuola denominato "Anch'io sono la protezione civile", che fino a domenica 9 luglio vedrà impegnati 20 ragazze e ragazzi tra gli 11 ed i 17 anni in attività ludico formative.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il progetto realizzato dal Dipartimento della Protezione Civile, ed organizzato nel territorio madonita , ha come scopo quello di trasmettere ai giovani la cultura dei rischi, aiutandoli a sviluppare il senso di responsabilità e di cittadinanza attiva; il tutto attraverso la condivisione delle buone pratiche di protezione civile. Il programma della settimana, accuratamente studiato da ERA Palermo, prevede incontri informativi e formativi con rappresentanti delle istituzioni quali il Corpo Forestale Regione Siciliana, i Carabinieri e la Guardia di Finanza. Presente anche il Dipartimento Regionale della Protezione Civile Sicilia, che contribuirà - oltre che con la presenza di alcuni suoi dirigenti che faranno informazione ai giovani - con alcune attrezzature e mezzi messi a disposizione del Campo Scuola affinchè i ragazzi possano fare esperienza attiva e diretta, ad esempio, nel montaggio di una tenda del tipo utilizzata in caso di emergenze o calamità naturali.

Saranno diverse le attività a contatto diretto con la natura basate sul senso del dovere, il lavoro di squadra, lo spirito di iniziativa e sulla responsabilità nei confronti della collettività; un esempio su tutti, si parlerà di prevenzione degli incendi boschivi, con dimostrazione pratica di intervento. Ciascun argomento trattato verrà trattato nel corso della giornata anche sotto forma di gioco. Momenti ludici che con la corretta metodologia lasceranno ai giovani una base sulla quale costruire il proprio essere donne e uomini del domani, rispettosi del mondo che li circonda. La base logistica del campo sarà il Rifugio Ostello della Gioventù "Piero Merlino" messo a disposizione dal Club Alpino Siciliano, il quale attraverso le sue attività svolte in favore dei giovani esercita un importante ruolo per la tutela dell’ambiente e della natura, nonché di una valorizzazione sostenibile dei monti di Sicilia.

Alcuni esperti del CAS porteranno i giovani in una visita guidata del bosco in notturna e parleranno dei monti della Sicilia. Sarà invece compito dei soci di ERA Palermo, associazione di radioamatori attiva nel volontariato di protezione civile, mostrare - con moduli teorici e pratici - su come orientarsi con la bussola e la cartografia; successivamente cu come comunicare in emergenza con le radio. Tanti gli argomenti che verranno trattati e che si spera possano entusiasmare le ragazze ed i ragazzi, portandoli a ripetere questa esperienza ed a farne altre simili. Per informazioni, potrete consultare il sito www.erapalermo.org/wpsito/campo-scuola-2017 camposcuola2017.jpg

Torna su
PalermoToday è in caricamento