Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Campo ostacoli alla Favorita, Comune revoca concessione a Fise

Avviato procedimento di risoluzione del contratto

Nel 2009, il Comune ha concesso il campo ostacoli al comitato provinciale del Coni e successivamente, nel 2011, alla Fise. Riscontrate varie violazioni alle concessioni, nonché il mancato pagamento dei canoni, con nota 147384 del 21/02/2013 il Servizio Sport ha dato comunicazione agli interessati dell’avvio del procedimento di risoluzione del contratto di concessione.

Con la stessa nota si è chiesto il rilascio dell’immobile, il pagamento dei canoni scaduti, il rimborso di spese sostenute dall’Amministrazione, il risarcimento dei danni connessi all’inadempimento dei contratti, oltre che il risarcimento per danneggiamenti al verde e disboscamenti riscontrati nell’area di pertinenza dell’impianto in merito ai quali gli interessati, invitati dallo stesso ufficio a relazionare con e-mail dell’11/12/2012 e del 17/01/2013, non hanno fornito alcuna giustificazione.

"Nella gestione degli impianti sportivi comunali, come in qualsiasi altro settore - afferma l'Assessore Cesare Lapiana - non possiamo ammettere e tollerare comportamenti irregolari, ancor di più quando questi arrecano un danno evidente alle casse comunali, al territorio e quindi alla collettività. "

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campo ostacoli alla Favorita, Comune revoca concessione a Fise

PalermoToday è in caricamento