"Camplus" è la migliore residenza universitaria d'Italia: vince il premio “Romano Del Nord”

La struttura, situata all'Albergheria, ha 110 posti letto, una sala ristorazione, un auditorium, una biblioteca, sale studio e ricreative, una palestra e una lavanderia. Il fondatore Carvelli: "Ci prendiamo cura degli studenti accompagnandoli nel cammino verso il futuro"

L'ingresso di Camplus Palermo

La residenza universitaria "Camplus", nel centro storico della città, è la migliore d'Italia: ha ricevuto il premio “Professor Romano Del Nord”, istituito dal Miur quest'anno in ricordo del docente che ha presieduto a lungo la Commissione paritetica ministeriale alloggi e residenze per studenti universitari. Situata all'Albergheria, la struttura è ben collegata con l'Università ed è vicina ai principali servizi di trasporto (stazione centrale e metropolitana). Dispone di 110 posti letto con camere doppie o singole, completamente arredate ed è dotata di comfort di standard elevato con aree comuni attrezzate: una sala ristorazione, un auditorium modulabile, una biblioteca, sale studio, sale workshop e quelle ricreative, una palestra pluriattrezzata, una lavanderia e 150 metri quadrati esterni. 

“Siamo davvero onorati di ricevere il premio come miglior residenza universitaria in Italia – commenta Maurizio Carvelli, fondatore e Ceo di Camplus - sin dalla nostra nascita ci prendiamo cura di ogni studente, accompagnandolo, non solo durante il percorso di studi, ma sostenendolo nel cammino verso il suo futuro. Per questo proponiamo attività formative e multidisciplinari con lo scopo di far emergere il talento di ogni studente e di coltivare le proprie passioni. In Camplus crediamo fortemente nelle relazioni tra gli studenti e mondo accademico e abbiamo a cuore il futuro di ogni studente per questo abbiamo istituito al nostro interno un Careers service che si occupa di orientare ognuno verso il proprio futuro professionale dandogli la possibilità di entrare in contatto con grandi realtà e professionisti, per accompagnarlo e supportarlo in uno dei periodi più importanti della sua vita”.

La giuria che ha assegnato il primo premio a "Camplus" Palermo era composta dall’architetto Mario Cucinella, da Mario Panizza, membro della commissione paritetica alloggi e residenze per studenti universitari, dal presidente della Società italiana della tecnologia dell’architettura Maria Teresa Lucarelli, dal professor Roberto Bologna, in rappresentanza del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze e dall’avvocato Agnese del Nord. All'interno delle residenze Camplus vengono offerti anche corsi di formazione, community e networking, tutto sotto la guida di una direzione composta da direttori, responsabili formativi di community e responsabili Careers Service e di una rete di oltre 500 tutor specializzati che sostiene ciascuno studente nelle sue scelte, orientandolo verso la scoperta del suo talento e il raggiungimento dei suoi obiettivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavori per realizzare la struttura sono iniziati nel 2014. Costo complessivo dell'opera: 21 milioni di euro. “L’ex struttura dei Benedettini nel cuore del centro storico, è un altro fiore all’occhiello di Palermo Capitale Italiana della Cultura - commenta il sindaco Leoluca Orlando - ed è allo stesso tempo conferma della possibilità e necessità di offrire agli studenti che vivono nella nostra città servizi e strutture di alto livello che ne sostengano e facilitino ilpercorso formativo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento