"Sono tutti abusivi", inchiesta sui campi di calcio dentro l'ex manicomio

Procura e carabinieri si sono mossi in seguito a una segnalazione anonima. La struttura di via La Loggia sarebbe fuori norma e in assenza di agibilità. Neanche le tasse comunali sarebbero state pagate. Aperto un fascicolo per abusi edilizi. L'Asp avvia indagine interna

Uno dei campi di via La Loggia

Un esposto anonimo fa scattare un'inchiesta sui campi di calcio e di calcetto di via La Loggia. La notizia, pubblicata oggi sul Giornale di Sicilia, è che gli impianti all'interno dell'ex manicomio sarebbero abusivi: campi, spogliatoi e strutture annesse. Tutto fuori norma e in assenza di agibilità. Neanche le tasse comunali sarebbero state regolarmente pagate dall'associazione che gestisce la struttura sportiva. 

E' quindi ad alto rischio la permanenza dei sei terreni di gioco della polisportiva Calcio Sicilia di via La Loggia, dove c'è una delle sedi principali dell’Azienda sanitaria provinciale. Procura e carabinieri stanno indagando, al pari dell'Asp che ha avviato un'inchiesta interna. La direttrice Daniela Faraoni ha dovuto pure rispondere alle sollecitazioni della magistratura, avanzate attraverso i carabinieri, e dello stesso Comune, riguardanti il Calcio Sicilia, che da anni affitta a pagamento i propri campi agli sportivi.

L’associazione però non avrebbe alcun permesso reale di stare lì ed è in corso una causa civile per sfrattarla. I campi sorgono in un’area definita terreno agricolo, in parte sottoposta a vincolo monumentale storico; per un altro pezzo parco urbano, soggetto pure a rischio idrogeologico.

In Procura è stato aperto un fascicolo con l’ipotesi di abusi edilizi. Si tratta di più spogliatoi e locali adibiti a docce e servizi igienici. Anche il punto ristoro sarebbe "privo di titoli abilitativi per la preparazione e somministrazione di alimenti e bevande", tanto che a giugno scorso è stato chiuso e multato dalla stessa Asp.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • "Cocktail in mano e mascherine al gomito": due pub chiusi per violazione norme anti Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento