rotate-mobile
Cronaca

Si incammina sui binari, agenti fanno fermare il treno e lo salvano

Sospiro di sollievo per un uomo di 72 anni. Nel corso di un altro intervento gli agenti della Polfer hanno soccorso un 53enne colto da crisi epilettiche nel piazzale antistante la stazione

Un arrestato, 2.165 persone controllate, 40 treni "presenziati", 16 veicoli ispezionati e 336 pattuglie  impegnate nei servizi di vigilanza in stazione, a bordo treno e lungo la linea ferroviaria: è questo il bilancio dell’attività di controllo, nella settimana dall’8 al 14 novembre scorso, dalla polizia ferroviaria  in tutta la Sicilia. 

A Palermo gli agenti Polfer hanno soccorso un italiano di 53 anni colto da crisi epilettiche nel piazzale antistante la stazione ferroviaria. L’uomo il giorno precedente, si era allontanato arbitrariamente dal  pronto soccorso di un ospedale cittadino dove era stato ricoverato e, al termine dei vari accertamenti  e cure del caso, è stato riaffidato agli operatori della casa in cui alloggiava.

Nel corso di un altro intervento gli agenti della polizia ferroviaria hanno salvato un uomo di 72 anni che si era pericolosamente inoltrato sui binari della linea ferroviaria diretta all’aeroporto Punta Raisi. Gli agenti, dopo aver fatto interrompere  la circolazione dei treni, si sono incamminati lungolinea ed hanno tratto in salvo l’anziano che, in  evidente stato di agitazione, è stato affidato alle cure dei sanitari.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si incammina sui binari, agenti fanno fermare il treno e lo salvano

PalermoToday è in caricamento