Traffico in tilt sulla Palermo-Mazara per camion in fiamme: "Ripristinare la Sp1"

Per il segretario della Filca Cisl Palermo Trapani, Francesco Danese, non è accettabile che non vi sia strada alternativa alla A29: "chiediamo ad Anas la verifica di vie di fuga perché è necessario garantire la sicurezza a tutti i cittadini che quotidianamente percorrono l'autostrada"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"È assolutamente inconcepibile che non vi siano strade alternative alla Palermo-Mazara, e che in caso di incidenti il traffico vada in tilt, con i cittadini costretti a sopportare oltre cinque ore di fila, come e'accaduto stamattina per l'incendio provocato da un camion in fiamme, e soprattutto non si preveda un percorso alternativo, che serva da via di fuga in caso di emergenza, per esempio in caso di calamita' naturali". Lo ha detto il segretario della Filca Cisl Palermo Trapani, Francesco Danese, commentando la notizia della chiusura dell’autostrada A29 allo svincolo di Villagrazia di Carini, dove un camion è andato in fiamme, causando un incendio. "Da tempo chiediamo che venga ripristinata la Sp1 che è in pessime condizioni ed è impraticabile. Ribadiamo a tutti gli enti preposti la necessità della manutenzione immediata di tutte le vie alternative alla A29 e chiediamo ad Anas la verifica di vie di fuga dalla A29 perché è necessario garantire la sicurezza a tutti i cittadini, che quotidianamente percorrono la A29, con vie di fuga e percorsi alternativi che sono di fondamentale importanza per tutelare l'incolumità dei cittadini". 
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento