Almaviva, posti di lavoro ancora in bilico: proclamato lo stato di agitazione

La decisione dei sindacati alla luce dell'esito fallimentare di due incontri con l'azienda: quello nella sede di Sicindustria e quello nella sede del ministero del Lavoro

Il loro futuro è ancora avvolto dall'incertezza e i lavoratori del call center Almaviva tornano a mobilitarsi. L'incontro tra azienda e sindacati di venerdì scorso nella sede di Sicindustria si è concluso con un nulla di fatto, così come il vertice dei giorni precedenti nella sede del ministero del Lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo il drastico taglio dei volumi di traffico dei principali committenti del colosso dei call center, la ristrutturazione del sito palermitano che dà lavoro a 2.800 persone appare sempre più vicina. Le Rsu e le segreterie territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e Ugl Tlc hanno proclamato lo stato di agitazione. "Tutti i lavoratori sono sollecitati a partecipare alle assemblee sindacali che si svolgeranno il 16, 17 e 20 gennaio", dicono le sigle sindacali. All'ordine del giorno la mobilitazione di settore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Reddito di cittadinanza, per il mese di sospensione potranno essere chiesti i buoni spesa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento