Cronaca

Caduto da un balcone dell’hotel Saracen: ancora gravi le condizioni del giovane

Il ventenne belga Antoine Dominique Mignolet da ieri si trova in coma indotto a Villa Sofia dove è stato ricoverato nel reparto di neurorianimazione. I medici temono che i diversi microematomi cerebrali possano degenerare in un'emorragia

L'hotel Saracen

Sono serie le condizioni di Antoine Dominique Mignolet, il giovane che ieri è precipitato nel vuoto da un balcone dell'hotel Saracen di Isola delle Femmine. Il ventenne è ricoverato nel reparto di neurorianimazione di Villa Sofia da ieri, ma la situazione è ancora grave: “Il giovane – fanno sapere i medici dell’ospedale – ha riportato tanti piccoli ematomi cerebrali che potrebbero degenerare in un’emorragia. Ecco perché stiamo ancora attendendo l’evoluzione dello stato del paziente per capire quando e come operare”.

Lo studente, che al momento si trova nelle condizioni di coma indotto, doveva essere sottoposto ad una operazione al femore ma al momento i medici stanno per capire se sarà necessario operare per aspirare la possibile emorragia. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto il ragazzo avrebbe scavalcato la ringhiera del balcone della sua stanza per raggiungere quello vicino, ma ha perso l’equilibrio precipitando. (GUARDA IL VIDEO). Sull’episodio indagano i carabinieri di Isola delle Femmine che hanno sequestrato la zona dell’albergo dov’è avvenuto l’incidente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caduto da un balcone dell’hotel Saracen: ancora gravi le condizioni del giovane

PalermoToday è in caricamento